È ufficiale: Huawei vende il suo marchio di smartphone Honor

Onora gli smartphone

Ya Ne abbiamo discusso poche settimane fa che Huawei era in trattative con diverse società che erano dietro l'acquisto di Honor, il suo brand di smartphone a lunga distanza e che in questo modo vuole rimettere piede negli Stati Uniti e in Europa con Google Play attivo.

Secondo le affermazioni di Reuters, Huawei ha acconsentito alla vendita di Honor a un consorzio di 30 agenti. Gli acquirenti hanno annunciato che stanno preparando una nuova società chiamata Shenzen Zhixin New Information Technology per completare l'acquisto di Honor.

Una volta completata la vendita, il marchio cinese Huawei non avrà nessuna delle quote del nuovo marchio Honor. In questo accordo lo è include tutte le attività di ricerca e sviluppo, gestione della catena di fornitura e altri beni d'onore. Quando si parla del numero di dipendenti del marchio Honor, parliamo di 7.000 dipendenti.

Una dichiarazione congiunta di entrambi i marchi come portavoce delle oltre 40 società coinvolte nella transazione, sostiene che la vendita è stata prodotto per salvaguardare la filiera onorario. Dopo il cambio di proprietà, Honor continuerà con la sua regolare produzione.

Lo sappiamo già i problemi che si sono verificati per Huawei con gli Stati Uniti e Google e l'impedimento che ha significato per continuare a sviluppare il suo business dei dispositivi mobili. È Onore che in secondo luogo quello che è stato coinvolto per cercare altri proprietari e può continuare con lo sviluppo.

Honor potrà continuare a sviluppare ottimi cellulari di fascia media, mentre Huawei seguirà il suo con la fascia alta e il suo business dedicato alle multinazionali. Adesso bisognerà vedere dove è rimasto il cambio di presidente negli Stati Uniti e se a un certo punto potrà indurre Huawei a utilizzare nuovamente Google Play Services.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.