Xiaomi Mi 11: Analisi, caratteristiche e test della fotocamera

L'azienda asiatica continua a lavorare duramente per offrire terminali di tutti i tipi, per qualcosa Xiaomi non si ferma nei suoi continui lanci che quasi ci fanno perdere in questo mare di terminali. In questa occasione, come vedete, ci concentreremo almeno sulla parte più eclatante dell'ultima “fascia alta” del brand.

Abbiamo sul tavolo il nuovo Xiaomi Mi 11, un dispositivo "top" che arriva a competere con i migliori sul mercato, ne varrà la pena? Scopri con noi quali sono i suoi vantaggi e ovviamente quali sono i suoi difetti in modo da poter considerare correttamente il tuo acquisto.

Materiali e design

Questo Xiaomi Mi 11 sorprende principalmente per via delle curve, non lo negheremo. Se Samsung ha reso popolari le curve laterali che in seguito ha anche indicato Huawei, ora sono state incoronate includendo curvature a tutte le estremità, due molto più pronunciate sui lati e altre due molto più piccole nella parte superiore e inferiore. Questione di gusti, anche se personalmente preferisco schermi lisci, è vero che il tocco visivo è abbastanza piacevole, direttamente proporzionale alla resistenza del terminale.

  • Dimensioni: 164.3 x 74.6 x 8.06
  • peso: 169 grammi

Nella parte posteriore c'è un vetro molto grazioso con alcune curve, dove predomina chiaramente quel modulo a tre telecamere sorprendentemente grande. Almeno, il bordo in metallo aiuta a tenere il terminale, che senza una copertura è davvero spaventoso. Ciò è sorprendente per la sua leggerezza, di alcuni grammi al di sotto di alcuni diretti rivali del Samsung Galaxy S21 o dell'Huawei P40 Pro. Nella mano sembra premium ed è così che vogliamo trasferirlo a te. Se sei stato convinto, puoi sempre acquistarlo al miglior prezzo su Amazon.

caratteristiche tecniche

Xiaomi non poteva lesinare su questo terminale, e lo è stato. Rilasciando il file Qualcomm Sanpdragon 888 con potenza e prestazioni più che comprovate. Per questo, sarà accompagnato da 8 GB di RAM nella versione che abbiamo testato. Questo ci ha dato dei risultati Geekbench di 1.127 / 3.754, sopra il Galaxy S21 Ultra e OnePlus 8 Pro.

Specifiche tecniche Xiaomi Mi 11
Marchio Xiaomi
Modello My 11
Piattaforma Android 11 con MIUI 12
Schermo AMOLED da 6.81 "con risoluzione QHD + / 120 Hz e HDR10 +
Processore Qualcomm Snapdragon 888
RAM GB 8 / 12 GB
Memoria interna 128 / 256GB
Videocamera posteriore 108MP / 13MP Ultra grandangolare 123º / 5MP Macro
Fotocamera frontale 20MP con apertura f / 2.4
connettività Bluetooth 5.2 - USBC - WiFi 6 - 5G - GPS - NFC - Infrarossi
Altre caratteristiche Sensore di impronte digitali su schermo - Altoparlanti stereo
Batteria 4.600 mAh con ricarica rapida da 55 W e carica Qi da 50 W - Carica inversa fino a 10 W.
Dimensioni 164.3 x 74.6 x 8.06
peso 169 grammi
Prezzo euro 749

Penso che sia abbastanza evidente che a livello di potenza e prestazioni non ci mancherà assolutamente nulla. Dobbiamo ricordare che il modem 5G X60 è completamente integrato nel processore in modo da risparmiare quanta più batteria possibile e che è costruito su un'architettura a 5nm. La prestazione è stata buona nei test, sia con i soliti compiti che richiedendo qualcosa di più ai tempi dei giochi, sì, forse abbiamo notato un'eccessiva temperatura nella parte posteriore durante il gioco, niente di preoccupante.

Sezione multimediale

Monta Xiaomi sul tuo Mi 11 a pannello AMOLED da 6,81 pollici che include una risoluzione 3200 x 1440 QHD +, generalmente noto come 2K. Questo pannello avrà una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, sì, Xiaomi specifica che saranno "adattivi", quindi il risultato varia a seconda delle esigenze del dispositivo, anche se onestamente non abbiamo notato questa differenziazione nell'utilizzo quotidiano. Ha un rapporto di 20: 9 e una densità di pixel per pollice di 515. Il pannello è ben regolato, con bianchi un po 'freddi che potremmo regolare nelle impostazioni e colori che non saturano eccessivamente. La luminosità automatica ci ha dato qualche altro problema di regolazione indipendente, ma ci piacciono 1.500 nit che lo fanno sembrare bello all'aperto e un contrasto di 5.000.000: 1 abbastanza bello.

  • Uso della parte anteriore: 91,4%

Il buco sullo schermo questa volta è alloggiato un po 'a sinistra, avrebbe potuto essere affrettato di più, ma non è fastidioso. Per quanto riguarda il suono, abbiamo la certificazione stereo, tuttavia, nonostante il tentativo, la qualità è un po 'piatta, sebbene il volume massimo di 83db è più che sufficiente. La qualità audio è ancora un compito in sospeso presso Xiaomi.

Test della fotocamera

Nelle foto automatiche di dimensioni standard abbiamo trovato una buona difesa nelle condizioni previste, anche se la modalità automatica a volte cade nel pessimo contrasto. Troviamo che i colori siano abbastanza realistici e l'HDR automatico ci renderà le cose molto più facili. La modalità notturna nella sua custodia offre buoni risultati e la fotografia in formato 108 MP tira fuori i denti, soprattutto quando ingrandiamo la fotografia.

Il grandangolo è stato ben al di sotto del livello della fotocamera principale, soprattutto quando l'abbiamo posta di fronte a un forte contrasto, saturando maggiormente i colori e il rumore che appare lì. In notturna il risultato è quello previsto, ma abbastanza buono considerando le caratteristiche.

Modalità ritratto ha ancora tanto lavoro da fare, l'eccesso di software e il fatto che abbia seri problemi nel fotografare cose che non sono persone può metterci qualcosa in salita, senza dubbio la modalità peggiore di quelle analizzate. Non così con la fotografia in un formato più vicino, dove abbiamo ottenuto risultati particolarmente buoni, anche se qui di solito abbiamo bisogno di più luce.

Infine, la fotocamera frontale offre un buon dettaglio e contrasto, anche se la disattivazione dell'eccessiva "modalità bellezza" sembra ancora obbligatoria. È bene attivare la modalità HDR in quanto la fotocamera potrebbe avere un problema con le luci, anche se questo rallenta lo scatto.

Infine, il video si distingue per i suoi buoni dettagli e una buona stabilizzazione, correggendo fluentemente e naturalmente i tremori, questo aspetto ci ha sorpreso, sì, sempre con la fotocamera principale. Ovviamente di notte compaiono rumori e problemi, ma combatte comunque bene contro le luci e mantiene il dettaglio.

Autonomia ed esperienza utente

I 120Hz influiscono leggermente sull'autonomia, ma il 4.600 mAh in linea di principio si difendono bene. Supporta la ricarica rapida da 55 W, 50 W per la ricarica wireless e 10 W per la ricarica inversa. TAbbiamo il vantaggio che il caricabatterie è incluso e in regalo prendiamo una cover (normale). Circa un giorno di utilizzo con la configurazione intermedia, sì, la differenza della batteria tra 60Hz e 120Hz è brutale.

La ricarica completa ci impiegherà poco più di 1 ora, anche se in circa 25 minuti siamo riusciti a passare dallo 0% al 50%. La nostra esperienza complessiva con il terminale è stata buona, anche se la batteria soffre delle funzionalità aggiuntive e questo la lascia un passo indietro rispetto all'estremità superiore in questo senso. Se ti è piaciuto, puoi acquistarlo da 749 nelle sue versioni blu e nera su Amazon.

Xiaomi Mi 11
  • Valutazione dell'editore
  • 4 stelle
749
  • 80%

  • Xiaomi Mi 11
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica:
  • disegno
    Editore: 80%
  • Schermo
    Editore: 95%
  • Performance
    Editore: 95%
  • Macchina fotografica
    Editore: 80%
  • Autonomia
    Editore: 80%
  • Portabilità (dimensioni / peso)
    Editore: 75%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 80%

Vantaggi

  • Design e funzionalità che sembrano Premium
  • Molta potenza
  • Molte funzioni e un buon schermo

Svantaggi

  • La batteria soffre con 120 Hz
  • Le fotocamere sono un passo indietro rispetto al prezzo
  • Si avvicina pericolosamente ai prezzi di fascia alta
 

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.