Velociraptor è un'app che aggiunge il limite di velocità della strada a Google Maps

Velociraptor

waze ah introdotto molto di recente una nuova caratteristica sorprendente da offrire informazioni sui limiti di velocità sulle strade di alcune regioni del mondo come Francia, Brasile o Belgio, tra molte altre e altre ancora a cui questa importante funzionalità raggiungerà gradualmente.

Avviando questa funzionalità di Waze ed essendo un'azienda di proprietà di Maps, sono stati molti gli utenti che ne hanno chiesto l'aggiornamento con i limiti di velocità per poterli avere quando navigano con l'app di Google. Una funzionalità che arriverà non pensiamo più di tanto, ma grazie a un'app chiamata Velociraptor puoi conoscere il limite di velocità della strada attraverso il quale circoli con il tuo veicolo. Vediamo di cosa si tratta.

Limiti di velocità autostradali

Velociraptor

Velociraptor funziona in questo modo avviare un pulsante mobile sull'app Google Maps. L'icona è responsabile della visualizzazione del limite di velocità per la strada su cui stai guidando e, opzionalmente, può anche includere la velocità attuale della tua auto. Dopo averlo configurato correttamente, verrà avviato automaticamente all'apertura di Google Maps. Un'app che è riuscita davvero a centrare il bersaglio in modo che le informazioni ottenute da Maps abbiano questo livello extra chiamato «Velociraptor».

Come configurarlo

Il Velociraptor ne avrà bisogno lo configuri la prima volta in modo che in seguito venga avviato automaticamente ogni volta che utilizzi Google Maps. Questa configurazione è abbastanza semplice e ciò di cui hai bisogno è, dopo averla scaricata, fornire alcune autorizzazioni necessarie per far funzionare correttamente l'app.

Velociraptor

È sulla prima pagina dove configureremo ciascuno di questi parametri come l'autorizzazione per la posizione con un collegamento diretto ad essa con «Concedi autorizzazione» e quale sarà l'accettazione dell'autorizzazione in modo che possa essere sovrapposta su Google Maps con «Apri pagina delle impostazioni». L'ultima cosa sarà attivare il servizio di accessibilità in modo che sia in grado di indicare il limite di velocità su Maps.

Fatto ciò, dobbiamo solo modificare alcuni parametri così come sono visualizzazione del tachimetro, unità di velocità in km / h, lo stile e l'avviso di velocità che salterà quando superiamo la percentuale indicata.

Una volta effettuate le impostazioni, lanciamo l'app controlla che funzioni perfettamente indicando il limite di velocità nella parte superiore sinistra dello schermo. Questo pulsante mobile può essere portato ovunque sullo schermo per personalizzarlo come vogliamo. Ovviamente è impossibile cambiarne le dimensioni.

Alcuni dettagli da sapere

Velociraptor

Come con Waze, che non è disponibile in tutte le regioni, quando provi questa app dovresti sapere che i limiti di velocità potrebbero non essere disponibili per tutte le strade. Le strade più importanti di solito offrono informazioni precise, ma nelle strade piccole può portare a errori, quindi ti consiglio di non relegare in questa app per controllare la tua velocità. Le indicazioni stradali ci indicheranno sempre la velocità che dobbiamo circolare su strada senza bisogno di app di terze parti.

Quindi prendila come un'app curiosa al momento e che prende le informazioni per i limiti di velocità da HERE Maps, quindi i dati non si sincronizzano completamente con Google Maps. Trattandosi di una versione iniziale, include bug come un ritardo nell'aggiornamento delle informazioni sulla strada. Affinché Sottolineo ancora una volta che offre informazioni aggiuntive, quello importante è nei segnali stradali sulla strada.

Un'app che arriva con le informazioni che Waze offrirà in tutti i paesi e che verrà aggiunta a breve da Google nelle sue Mappe quando passerà i dati di cui dispone Waze. UN app curiosa e geniale che hai gratuitamente dal Google Play Store e che provandolo non perderai nulla.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Rubén suddetto

    Se includesse radar in stile Radardroid ... sarebbe fantastico ...