TikTok sarà bandito negli Stati Uniti: qual è il futuro dell'app?

TikTok

Il presidente Donald Trump ha annunciato che metterà in atto le misure necessarie affinché l'app e il social network molto popolari TikTok non può continuare ad operare negli Stati Uniti, cosa che ovviamente ha causato un enorme malcontento sia agli utenti che alla compagnia ByteDance, la società che possiede e sviluppa questa applicazione.

La fortuna con cui funzionerà questa piattaforma non sarà, a quanto pare, molto diversa da quella con cui ha attualmente Huawei, azienda che, come ByteDance, lo sviluppatore e proprietario di TikTok, è cinese. Ciò è giustificato una possibile cattiva gestione delle informazioni fornite dagli utenti dell'app, qualcosa che è stato allertato dall'intelligence del governo americano lo scorso anno.

Il futuro di TikTok è in pericolo

Il potere e l'influenza che gli Stati Uniti hanno su altri paesi a livello globale sono molto noti. Il fatto che Trump vieti l'uso dell'app lo significa altre nazioni valuteranno ulteriormente il comportamento di TikTok, poiché in passato questa piattaforma video è stata anche individuata per presunta cattiva gestione delle informazioni dei suoi utenti, compreso il più piccolo della casa, qualcosa per il quale l'uso di esso nel Regno Unito e altrove era precedentemente controverso.

Sebbene l'annuncio di Donald Trump non garantisca al 100% la realizzazione del veto di TikTok negli Stati Uniti, è davvero molto improbabile che non venga attuato. Ancora una volta abbiamo l'esempio della difficile situazione di Huawei per essere praticamente certi che prima o poi il social network, che attualmente è il settimo più grande al mondo, con oltre 800 milioni di utenti attivi al mese, non potrà essere utilizzato in detto territorio. , che ha una delle comunità di utenti più estese dell'applicazione.

Il presidente repubblicano ha annunciato che potrebbe ricorrere a poteri economici di emergenza o un ordine esecutivo per far rispettare l'azione, il che suggerisce che c'è già più di un piano e una strategia pronti per essere eseguiti il ​​prima possibile. Tuttavia, nonostante il potere e l'autorità di Trump, Vanessa Pappas, il direttore generale di TikTok negli Stati Uniti, ha osservato che "non hanno intenzione di andare da nessuna parte"Una dichiarazione abbastanza coerente che sembra sfidare il presidente americano.

TikTok

Inoltre, non ha lesinato nel dire, attraverso un video pubblicato sul suo account Twitter, che “TikTok è la casa di creatori e artisti per esprimere le proprie idee e connettersi con persone di origini diverse. Siamo orgogliosi di tutti coloro che chiamano TikTok a casa » [Nel passato: TikTok torna in India dopo la revoca del divieto]

Pappas lo ha assicurato La piattaforma ha creato circa 1.500 posti di lavoro nel paese e nei prossimi 3 anni verranno creati circa 10.000 posti di lavoro in più, al fine di contribuire alla crescita del Paese, dei suoi cittadini e allo sviluppo di TikTok in quanto tale.

In passato, TikTok ha rilasciato dichiarazioni in cui afferma di proteggere le informazioni dei propri utenti, allo stesso tempo in cui garantisce che non condivide alcun dato con il governo cinese, qualcosa che è stato provato prima e ossessiona l'azienda come un'ombra.

Articolo correlato:
Come eliminare il tuo account TikTok

Per scrollarsi di dosso queste affermazioni, uno dei passi compiuti da TikTok è stato quello di assumere un CEO americano, un ex alto dirigente della Disney, al fine di prendere le distanze dalla sua proprietà cinese e dall'origine dell'azienda. Tuttavia, questa e altre azioni non hanno impedito, ad esempio, agli Stati Uniti di vietare ai membri della loro marina di utilizzare l'applicazione, per paura della fuga di dati vitali da loro e dall'agenzia di difesa in quanto tale. [Potrebbe interessarti: TikTok supera 1.000 miliardo di download spinti dal coronavirus]

Se arriva il ban di TikTok negli Stati Uniti, cosa che già anticipiamo con quasi totale certezza, non dovrebbe pregiudicare il regolare funzionamento dell'app in altri territori. Anche così, alcune persone stanno già dubitando che l'utilizzo di questa piattaforma come social network sia sicuro o meno, e sicuramente più di un paese ha intenzione di seguire più da vicino i passaggi al lavoro interno dell'app, al fine di verificarne l'utilizzo. È sicuro e non comporta alcun tipo di rischio per i suoi abitanti o per la sicurezza nazionale.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.