Sony Xperia XA1 Ultra, l'abbiamo testato al MWC 2017

Sony Non è nemmeno l'ombra di ciò che era nel mercato della telefonia. Il produttore giapponese ha perso molto terreno con una linea di terminali che differiva appena dai modelli precedenti per quanto riguarda la fascia alta di gamma e con una linea nel segmento medio che poteva fare poco in termini di rapporto qualità-prezzo rispetto a concorrenti delle dimensioni delle soluzioni Moto G o Huawei.

Il produttore continua a lottare per il segmento di fascia media e oggi vi porto le mie prime impressioni dopo aver provato il Sony Xperia XA1 Ultra, un phablet di fascia media presentato al MWC 2017 e che si distingue per il suo incredibile schermo e la potente fotocamera. 

Un design che segue la linea dei suoi predecessori

Sony Xperia Ultra XA1

Sony non ha riscaldato molti caschi in questo senso e, come al solito, il XA1 Ultra è inchiodato al modello precedente. Bene, ci sono lievi differenze poiché il terminale ha bordi più arrotondati,

Sul lato destro si trovano sia il pulsante di accensione e spegnimento del terminale che i tasti di controllo del volume. Inoltre vedremo anche un file pulsante dedicato per fotocamera, una di quelle caratteristiche già obsolete ma che le conferiscono un tocco distintivo. Personalmente, non ne ho abbastanza di questo pulsante.

L'intero corpo è realizzato in policarbonato, anche se come puoi vedere nelle nostre prime impressioni video, il telefono si sente abbastanza bene in mano, oltre ad offrire un tocco molto piacevole. 

Ovviamente, come previsto in un terminale con estensione schermo così grande, il dispositivo è ingombrante quindi dovrai usare entrambe le mani per utilizzare il Sony Xperia XA1 Ultra.

Caratteristiche tecniche del Sony Xperia XA1 Ultra

  • Schermo 6 " con risoluzione Full HD
  • Processore MediaTek 6757 octacore (Helio P20)
  • 4GB RAM
  • 32GB memoria interna espandibile
  • Batteria 2.700mAh con ricarica rapida, modalità STAMINA e ricarica adattiva
  • Fotocamera da 23MP 1 / 2,3
  • Fotocamera frontale 16MP
  • USB tipo C
  • Bluetooth 4.2
  • Dimensioni: 165 x 79 x 8,1 mm
  • Peso: 210 grammi
  • Android 7.1 Torrone
  • Disponibile in nero, bianco, rosa e oro

Sony Xperia Ultra XA1

Tecnicamente stiamo parlando di un telefono che andrà ad abbracciare la fascia medio-alta del settore, potendo muovere senza problemi qualsiasi gioco o applicazione, indipendentemente dal carico grafico che richiedono.

Lo schermo è uno dei protagonisti chiari del Sony Xperia XA1 Ultra. Qualcosa da aspettarsi in un phablet. Il suo pannello con una diagonale di 6 pulgadas offre colori vividi e nitidi che invitano a godere di contenuti multimediali. Devo dire che lo schermo del Sony Xperia XA1 Ultra sembra davvero buono.

Certo, c'è un problema che preoccupa molto ed è l'autonomia di questo telefono. Non capisco come Sony abbia deciso di integrare una batteria di 2.700 mAh su un telefono dotato di queste funzioni.

Non importa quanto sia veloce la ricarica del telefono, mi sembra un'autonomia mediocre se prendiamo in considerazione il suo pannello Full HD da 6 pollici. Vedremo come si comporta quando avremo l'opportunità di fare un'analisi più dettagliata.

L'altro grande punto di forza è il fotocamera che monta il Sony Xperia XA1 Ultra. Ricorda che monta la stessa fotocamera dell'Xperia Z5, composta da un sensore 23 MP con sensore da 1 / 2,3 ″ Exmor RS di Sony, oltre a una fotocamera frontale da 16 megapixel La particolarità della fotocamera posteriore è che viene fornita con l'autofocus più veloce al mondo con 0.03 secondi, Clear Zoom 5x, ISO fino a 12800 per le immagini e iSO3200 per i video, funzioni Steady Shot e Registrazione video 4K.

Una vera bestia quella delizierà gli amanti della fotografia. Non conosciamo il prezzo ufficiale o la data di uscita di questo Sony Xperia XA1 Ultra, ma possiamo aspettarci che arrivi sul mercato durante il secondo trimestre di quest'anno ad un prezzo tale Sarà di circa 400-500 euro.

E a te, cosa ne pensi del nuovo telefono Sony?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   carlos suddetto

    quello deve essere un animale mobile. con quella telecamera. uffff selvaggio