Recensione Xiaomi Mi A1

Sono passati circa dodici giorni da quando abbiamo pubblicato il unboxing dello Xiaomi Mi A1, un disimballaggio del prodotto in cui mi sono impegnato a tutti voi a portarvi la video recensione completa del terminale che ultimamente è sulla bocca di tutti.

Ecco perché oggi sono lieto di invitarvi a questo recensione video completa ed estesa dello Xiaomi Mi A1, e dico ampio visto che vi porto un video di oltre 30 minuti di lunghezza, in cui spiego in dettaglio tutti i punti di forza e di debolezza dello Xiaomi Mi A1, (questo contando che questo terminale aveva o aveva qualche punto debole), dal momento che lo Xiaomi Mi A1 è il dispositivo Android chiamato ad essere il terminale più venduto nella fascia media.

Specifiche tecniche dello Xiaomi Mi A1

Recensione Xiaomi Mi A1

Marchio Xiaomi
Modello La mia versione globale A1
Piattaforma Android One 7.1.2 senza alcun livello di personalizzazione
Schermo LCD LTPS da 5.5 "con risoluzione FullHD 400 dpi e protezione Gorilla Glass 5
Processore Qualcomm Snapdragon 625 con tecnologia Octa Core 64 Ghz a 2.0 bit
GPU Adreno da 506 a 650 Mhz
RAM LPDDR4 da 4 Gb
Memoria interna 64 Gb con supporto per MicroSD fino a 128 Gb
Videocamera posteriore Doppia fotocamera da 12 + 12 mpx con aperture focali rispettivamente di 2.2 e 2.6 - Zoom ottico 2X - Doppio flash LED - Rilevamento di fase post autofocus - HDR - Registrazione video 4K -
Fotocamera frontale 5 mpx con modalità bellezza e registrazione video Full HD
connettività Dual SIM Nano SIM o Nano SIM + MicroSD - Bande 4G FDD-LTE: 1/3/5/7/8/20 -TDD-LTE Bande: 38/40 - 3G WCDMA Bande: 1/2/5/8 - 2G GSM: Bande 2/3/5/8 - Wi-Fi 802.11 a / b / g / n / ac 2.4 Ghz e 5 Ghz - Bluetooth 4.2 A2DP - GPS con supporto A-GPS e GLONASS - Radio FM - OTG - OTA -
Altre caratteristiche LED di notifica - Lettore di impronte digitali sul retro dall'aspetto fantastico - Corpo unibody in metallo - USB TypeC - Ricarica rapida - Aggiornamenti di sicurezza Google - Aggiornabile ad Android Oreo -
Batteria 3080 mAh non rimovibile
Dimensioni 155.4 x 75.8 x 7.3 mm
peso 165 grammi
Prezzo  193.67 Euro

Video di unboxing del terminale realizzato il 24 ottobre

Tutto ciò che lo Xiaomi Mi A1 ci offre

Finiture e design

Recensione Xiaomi Mi A1

Per quanto riguarda le finiture e il design dello Xiaomi Mi A1, la verità è che sebbene non sia uno dei terminali più attraenti dell'anno in termini di terminale a tutto schermo o qualcosa del genere che ora è così di moda, la verità è quello È un terminale molto, molto attraente da guardare, che ha alcune delle finiture più pregiate in alluminio anodizzato, e che in generale questo colore nero opaco lo rende uno dei terminali più eleganti che ho avuto il piacere di testare personalmente.

Recensione Xiaomi Mi A1

Nella costruzione, nelle finiture e nei materiali utilizzati, mostra che trasuda qualità su tutti e quattro i lati, che possiamo vedere semplicemente estraendolo dalla sua scatola e tenendolo tra le mani. Un terminale che ha le giuste misure per essere un terminale molto, molto sopportabile poiché si adatta perfettamente alla nostra mano grazie alle sue cornici curve e al suo tocco di metallo eccezionale e freddo.

Schermo

Recensione Xiaomi Mi A1

Per quanto riguarda lo schermo dello Xiaomi Mi A1 abbiamo un Pannello con tecnologia IPS con risoluzione Full HD e densità di pixel di 401 dpi che ci regalano un'esperienza utente molto, molto buona a livello di terminali di una gamma addirittura superiore a quella di questo Mi A1. Per fare un esempio pratico, Lo schermo di questo Xiaomi Mi A1 è praticamente allo stesso livello dello schermo del BQ Aquaris X Pro, un terminale che costa quasi il doppio di questo Xiaomi Mi A1.

Per quanto riguarda il tocco o la risposta tattile, la verità è che è uno dei migliori schermi che possiamo trovare in un terminale per il prezzo in cui si muove questo Xiaomi Mi A1. Uno schermo con luminosità più che sufficiente in modo che possa essere utilizzato perfettamente all'esterno anche quando la luce solare diretta cade su di esso.

Recensione Xiaomi Mi A1

Per quanto riguarda la luminosità minima, questo Xiaomi Mi A1 ha un livello di luminosità minimo che per me è uno dei terminali in cui ho potuto vederlo più basso, ideale per quando siamo di notte utilizzando lo smartphone a letto prima di andare a dormire senza disturbare nessuno e senza danneggiare la nostra visione.

La sua protezione Corning Gorilla Glass lo fa particolarmente resistente a quei piccoli graffi nell'uso quotidiano, e soprattutto lo proteggono da quell'eccesso di tracce che possiamo vedere sugli schermi di altri terminali Android in questa fascia di prezzo che, dopo averli utilizzati per qualche minuto, dobbiamo pulirli costantemente poiché diventano molto, molto noioso. In questo caso che oggi abbiamo a che fare con lo schermo dello Xiaomi Mi A1, sembrerebbe che abbia avuto un qualche tipo di trattamento anti-impronta da allora È letteralmente uno degli schermi che trattiene meno sporco, polvere e impronte digitali nell'uso quotidiano.

OS

Recensione Xiaomi Mi A1

 

Per quanto riguarda il sistema operativo, ci troviamo di fronte a un file Versione Android Nougat 7.1.2 totalmente pura e con aggiornamenti Google Pixel. Una versione di Android AOSP in cui troveremo tanto sole con due applicazioni Xiaomi, un'applicazione chiamata community e l'applicazione di controllo remoto Xiaomi chiamata Mi Remote.

Un po 'di aggiornamenti aggiornati e protetti per molto tempo, sia gli aggiornamenti mensili della patch di sicurezza Android, sia gli aggiornamenti per correggere piccoli errori e risolvere problemi Android, così come gli aggiornamenti principali alle nuove versioni di Android.

Recensione Xiaomi Mi A1

In quest'ultimo stiamo aspettando questo Xiaomi Mi A1 è uno dei primi terminali Android non Google ad aggiornarsi all'ultima versione di Android 8.0 o Android Oreo. Ecco perché ho finito per battezzarlo con il soprannome di "Xiaomi Nexus".

Hardware

Recensione Xiaomi Mi A1

Se guardiamo da vicino le specifiche tecniche che ti ho lasciato nella tabella sopra queste righe, possiamo vedere come questo Xiaomi Mi A1 non sia altro che a dir poco, ed è che ha un processore Snapdragon 625, processore Octa a 64 bit Core a 2.0 Ghz di velocità di clock massima che, insieme alla sua GPU Adreno 506, ai suoi 4 Gb di RAM LPDDR4 e ai suoi 64 Gb di memoria interna con supporto per MicroSD fino a un altro 128 Gb in più di capacità massima, ci offre tutto ciò di cui un utente Android medio alto potrebbe aver bisogno quotidianamente.

Un hardware che se lo confrontiamo con altri modelli sul mercato attuale, possiamo trovarlo terminali che si aggirano intorno ai 300/350 euro per la vendita al pubblico.

connettività

Recensione Xiaomi Mi A1

In termini di connettività abbiamo un terminale che ha praticamente tutto, ha 2.4 Ghz e 5 Ghz Wifi, Bluetooth 4.2, GPS e aGPS GLONASS, OTG. L'unica cosa che ci manca è la connettività NFC che purtroppo manca a questo terminale Android, questo in aggiunta a non ha la radio FM, una funzionalità che ancora oggi sono molti gli utenti Android che lo richiedono e lo richiedono.

Altrimenti ha la banda richiesta e richiesta 20 800 Mhz così Per quanto riguarda la connettività 4G LTE in Spagna, saremo sempre ben serviti.

suono

Recensione Xiaomi Mi A1

Per quanto riguarda il suono offerto da questo Xiaomi Mi A1, anche se non è al livello dei terminali Android di fascia alta, cosa che non richiederemo neanche da un terminale di questa fascia di prezzo, la verità è che è un passo o due avanti rispetto ai terminali che ho potuto testare in questo segmento di prezzo e anche un po 'più costoso.

Quindi abbiamo un livello di potenza più che corretto in cui il suono che esce dal suo singolo altoparlante situato nella parte inferiore del terminale appena a destra del connettore USB Type-C, è un suono che suona molto, molto chiaro che non distorce anche quando si imposta il volume al massimo di quanto il sistema ci permette.

Lettore di impronte digitali sul retro

Recensione Xiaomi Mi A1

Per quanto riguarda il lettore di impronte digitali che si trova sul retro del terminale, ti dico che l'unico inconveniente che posso mettere è questo stesso che si trova nella parte posteriore del terminale invece di essere nella parte anteriore poiché io sono più di un lettore di impronte digitali sul pulsante Home. Per il resto siamo prima uno dei migliori lettori di impronte digitali che abbia mai provato su un terminale Android, addirittura superando in efficacia o almeno eguagliando il sensazionale lettore di impronte digitali del mio LG G6.

Un lettore di impronte digitali in cui oltre a non fallire mai, non importa quanto male ci metti il ​​dito sopraCi offre anche una funzione gestuale con la quale, scorrendo una volta verso il basso, apriremo la tendina delle notifiche per vedere le nostre notifiche in sospeso senza dover toccare lo schermo dello Xiaomi Mi A1. Facendo scorrere il dito verso il basso una seconda volta, accedi ai Toogles della tendina delle notifiche e, infine, scorrendo verso l'alto, chiudi nuovamente la tendina delle notifiche senza aver toccato lo schermo dello Xiaomi Mi A1 in nessun momento.

Batteria

Recensione Xiaomi Mi A1

Per quanto riguarda la batteria integrata e non rimovibile di questo Xiaomi Mi A1, una batteria da 3080 mAh che per avere uno schermo con risoluzione Full HD, mi ha dato dei numeri abbastanza buoni. Questo mi ha dato un'autonomia che ha superato il giorno di utilizzo con numeri che sono stati circa 6 ore di schermo attivo, sempre con un livello di luminosità massimo e tutta la connettività abilitata in ogni momento.

Recensione Xiaomi Mi A1

Ha anche sistema di ricarica veloce in cui in poco più di un'ora e mezza avremo il terminale completamente carico a partire da un livello di batteria del 5%.

telecamera

Dato che un'immagine vale più di mille parole che posso commentare, qui appena sopra vi lascio il classico test della fotocamera che di solito facciamo ai terminali che analizziamo proprio qui in Androidsis. Un test della fotocamera in cui vediamo la qualità della doppia fotocamera posteriore da 12 + 12 mpx e la qualità della fotocamera anteriore da 5 mpx.

Entrambe le registrazioni sono state effettuate in qualità Full HD senza manipolazioni Oltre che alla fine del video, poco prima di mostrarvi le foto di prova, vi lascio qualche secondo della registrazione video al rallentatore, (Slow Motion) dello Xiaomi Mi A1.

L'unico aspetto negativo che ho potuto rimuovere o mettere personalmente su queste fotocamere Xiaomi Mi A1 è che non hanno aggiunto uno stabilizzatore ottico d'immagine in modo che la registrazione video non sembri così tremolante.

Opinioni del redattore

Vantaggi

  • Finiture sensazionali
  • Schermo IPS FHD
  • 4 GB di RAM
  • Snapdragon 625
  • 64 GB di memoria interna
  • Supporto MicroSD
  • Buona durata della batteria
  • Sensazionale lettore di impronte digitali
  • Android 7.1.2
  • Banda 800 Mhz
  • Le migliori fotocamere della sua gamma
  • Aggiornamenti garantiti

Svantaggi

  • Non ha NFC
  • Valutazione dell'editore
  • 5 stelle
189
  • 100%

  • Xiaomi Mi A1
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica:
  • disegno
    Editore: 95%
  • Schermo
    Editore: 96%
  • Performance
    Editore: 99%
  • Macchina fotografica
    Editore: 90%
  • Autonomia
    Editore: 96%
  • Portabilità (dimensioni / peso)
    Editore: 97%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 99%


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

3 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Luis suddetto

    Alla fine nei contro non hai dato che non ha la radio FM. Né è impermeabile.
    Stavo pensando di acquistarlo per sostituire il mio Sony Xperia Z3, ma quelle cose oltre al fatto che non ha NFC è ciò che mi fa aspettare che qualcun altro lo abbia.

  2.   pesciolino suddetto

    Una precisazione. Sembra che se hai la Radio FM ma non è attivata e non essendoci un'applicazione installata per ora per ascoltarla, non abbiamo accesso diretto.
    Su internet c'è già un trucco per far funzionare la radio, se ti interessa cercarlo su Google, non ho potuto testarlo direttamente, me lo dirai.

    Attiva la radio FM su Xiaomi Mi A1

    Per attivare la radio FM dobbiamo seguire alcuni semplicissimi passaggi:

    Apriamo il dialer (o dialer) e componiamo il codice * # * # 6484 # * # *
    Una volta che il codice è contrassegnato, scendiamo nel menu di test e facciamo clic sull'opzione 32. Radio FM.

  3.   walter suddetto

    Hai un secondo spazio ???
    devi duplicare le app ???