Recensione OUKITEL U18

OUKITEL U10

Non vedevamo l'ora di testare questo telefono e finalmente l'abbiamo ricevuto. In Androidsis siamo stati in grado di testare il nuovo OUKITEL U18 per alcuni giorni. Lo smartphone che dice di esserlo il primo schermo intero ispirato all'iPhone X ad arrivare sul mercato. E la verità è che il tuo schermo sembra molto buono.

Uno schermo che è la sua grande pretesa rispetto alla concorrenza. Il suo formato lo fa considerare un “clone” del famoso iPhone X. Ma la verità è che l'OUKITEL U18 non è solo questo. Oltre ad un buono schermo chiaramente ispirato ad un top di gamma. Questo telefono ci offre molto di più. E tutto questo ad un prezzo di soli 154$ che potete acquistare cliccando qui.

L'OUKITEL U18 non è solo un "clone" dell'iPhone X

È chiaro che cos'altro mette in evidenza prima di tutto questo telefono è Il suo aspetto fisico. Il modo per utilizzare il pannello frontale con il display. E il foro superiore per altoparlante e sensori è molto riconoscibile. Ed è su questo che OUKITEL basa la sua migliore campagna pubblicitaria. Essere considerato un clone di uno dei principali smartphone è abbastanza credenziale per farsi notare. E ci è riuscito.

Di solito sembra uno smartphone così potente arma a doppio taglio. È qualcosa che abbiamo già commentato in altre recensioni sugli smartphone “ispirati” ad altri di fascia alta. Se confrontiamo questo OUKITEL U18 con l'iPhone X non uscirà molto bene. Ma anche se questo accade, sfruttare l'iPhone per farti conoscere è una strategia che funziona.

Ma non solo è uno smartphone che assomiglia all'iPhone X. L'OUKITEL U18 ha un doppia fotocamera prodotta da Sony 16 Mpx + 5 Mpx. La Batteria da 4.000 mAh che promette un'autonomia più che sufficiente. E questo ha una memoria 4 GB di RAM e capacità di Memoria interna da 64 GB.

È dotato di un veloce lettore di impronte digitali. Ha anche sistema di riconoscimento facciale per sbloccare. Connettore per ricarica e trasferimento dati USB tipo C. E con una parte posteriore curva e una finitura dello schermo per un aspetto molto accattivante. Come possiamo vedere, ragioni più che sufficienti per non restare con il fatto che è simile all'iPhone X.

Contenuto della scatola

OUKITEL U18 cosa c'è nella scatola

Come è consuetudine con tutti gli smartphone che riceviamo, ci piace fare un piccolo inventario. E ti dico cosa troviamo all'interno della scatola di questo OUKITEL U18. Il design stesso della custodia del telefono, come hanno fatto altre aziende, non è tradizionale. Al posto della classica scatola rettangolare che abbiamo un caso più grande e più quadrato, oltre che più sottile.

Ma andiamo dentro, che è quello che ci interessa davvero. Come è logico, in primo piano troviamo il dispositivo stesso perfettamente imballato e protetto con plastiche adesive. E sotto le stesse poche notizie. Un'assenza che sembra già assunta da produttori e utenti. Niente cuffie e ancora non ci piace.

Abbiamo le basi. Il Cavo USB, in questo caso con la fine Tipo C, per la ricarica e il trasferimento dei dati. Il connettore per la rete elettrica, che in questo caso è europea, cosa che non viene ancora presa in considerazione da tutti i produttori. Il "pin" per aprire lo slot della scheda. Un piccolo libretto con istruzioni di base e il corrispondente informazioni di garanzia.

Ancora una volta, abbiamo il file adattatore per utilizzare le nostre cuffie collegate al connettore USB di tipo C.. Ancora, un'altra azienda che decide di realizzare uno smartphone scartando il connettore mini jack per le cuffie. Possiamo usare le nostre cuffie, ma non senza questo piccolo cavo adattatore. Colori a piacere, ma dentro Androidsis Ci piace ancora il connettore Jack.

Dire che OUKITEL è una delle aziende che compensa l'assenza di cuffie con un piccolo regalo. Qualcosa di semplice ma molto apprezzato. Una custodia in silicone che si adatta perfettamente al nostro nuovo telefono. E questo lo proteggerà da possibili urti e graffi. Un dettaglio che ci piace e che fortunatamente sta diventando sempre più comune.

Il design dell'OUKITEL U18 è una delle sue grandi armi

Design della tacca OUKITEL U18

La verità è che il suo aspetto fisico, Oltre a ricordarci l'iPhone X, si distingue anche per altri fattori. L'OUKITEL U18, oltre ad avere uno schermo molto suggestivo, lo ha anche doppia fotocamera prodotto da Sony di cui parleremo in dettaglio. Nella sua parte posteriore osserviamo la telecamera al centro del dispositivo, nella sua parte superiore. Al suo fianco due volte Flash LED. Y sotto il lettore di impronte digitali impronte digitali.

Quanto a materiali da costruzione dobbiamo dire che il livello scende drasticamente al posteriore. In questo caso troviamo plastica. Un materiale che sembrava già dimenticato. Anche se la verità è quella la sua finitura è attraente per gli occhi e piacevole al tatto. Inoltre, nella zona della fotocamera è presente una sorta di piccole rientranze che offrono un nuovo aspetto e che la differenzia dal resto, molto più lineare.

Il "grip" dei materiali è molto buono. E con il telefono in mano non abbiamo la sensazione che scivoli. Un'altra cosa positiva di questo materiale è che le nostre impronte non sporcheranno il telefono semplicemente toccandolo. La plastica stava passando di moda, ma erano così brutte? Forse prigionieri delle tendenze della moda, altri produttori hanno optato per il vetro o il metallo. OUKITEL continua a lavorare con la plastica e il risultato non è affatto male. Ci piace.

È uno smartphone che tiene bene con una mano in quanto è leggermente più stretto. Anche se all'inizio dà l'impressione di essere un po 'più pesante del normale. Grazie alla sua batteria da 4000 mAh. Il suo design in generale ha una buona nota. La parte anteriore è molto suggestiva e il retro è originale e molto ben rifinito.

OUKITEL U18 posteriore

Nella sua Lato destro trovare l' pulsante di bloccoe un pulsante allungato per il controllo del volume. Bottoni con buona corsa, facili da premere anche con la guaina in silicone. Abbiamo già testato alcuni smartphone che con la cover hanno reso i loro core molto duri, non è questo il caso.

OUKITEL U18 lato destro

El il lato sinistro è privo di pulsanti. Abbiamo trovato solo il file slot rimovibile per carte SIM e memoria. Nella sua parte inferiore troviamo il foro per il microfono e accanto ad esso lo speaker, che ancora una volta non è stereo. E al centro, l'OUKITEL U18 ha quello già adottato dalla maggioranza, USB tipo C. La parte superiore è completamente trasparente. Non cercare il buco per l'ingresso mini jack. OUKITEL decide anche di non averla, cosa che al momento non ci piace per niente.

Fondo OUKITEL U18

Per curiosità su un autentico smartphone all-screen, vogliamo commentare qualcosa che molti potenziali acquirenti ci chiedono. La parte superiore dello schermo, in cui troviamo la "tacca" o cavo a forma di "U" non taglia affatto immagini, notifiche o contenuti multimediali. Il software è perfettamente ottimizzato in modo che le notifiche, le foto oi video possano avere un bell'aspetto un po 'più in basso. In questo modo nulla viene tagliato e tutto sembra perfettamente.

Lo schermo OUKITEL U18 ha un grande fascino

È chiaro che lo schermo di questo Smartphone è il suo principale “gancio”. Ha uno stile e una forma palesemente simili a quelli di un iPhone X. Oltre a vantare il primo telefono a schermo intero ispirato al decimo anniversario di iPhone ad essere disponibile sul mercato. E il suo display sembra davvero buono in un dispositivo compatto e ben rifinito.

Siamo di fronte a un pannello frontale molto ben utilizzato con uno schermo con LCD IPS in vetro arrotondato 2.5D con dimensioni di 5,85 pollici. Conto con risoluzione 720 x 1440 px, con una densità media di 275 pixel per pollice. Con Formato 21: 9 "visualizzazione completa" per goderti i tuoi contenuti multimediali preferiti a schermo intero.

El il pannello frontale è spinto al massimo dalle sue quattro estremità. Solo nella sua parte inferiore c'è una piccola linea frontale non occupata dallo schermo. Contrariamente a quanto sembra, non è destinato ai pulsanti capacitivi di Android. Questi si trovano all'interno dello schermo stesso, ma sono nascosti quando vogliamo vedere qualcosa a schermo intero.

Schermo tacca OUKITEL U18

L'OUKITEL U18 nella sua versione lateralecosì come nel sopra e sotto ha cornici dello schermo praticamente inesistenti. Un display con design o Finitura "Notch" in alto. L'esperienza utente è molto buona. È piacevole per gli occhi e mostra una qualità e una definizione dei colori molto decenti. In generale, lo schermo è un grande successo, cosa che lo rende uno Smartphone molto "divertente".

Per mettere un "ma", per attivare la tendina delle notifiche o scorciatoie dovrai cambiare alcune abitudini. Se tu avessi l'abitudine di scorri verso l'alto e verso il bassoal centro del dispositivo per visualizzare notifiche o collegamenti. Con l'OUKITEL U18 dovrai farlo in un angolo poiché al centro, quando si "avvia" lo schermo più in basso non riconosce questo gesto.

Un noto processore che offre buoni risultati

Secondo i suoi produttori, l'OUKITEL U18 lo è progettato per prestazioni fluide. E la verità è questa il suo funzionamento è stato impeccabile. Nessuna interruzione, nessun "blocco" e nessun arresto anomalo o riavvio imprevisto. Abbiamo potuto testare l'OUKITEL U18 con le applicazioni più comuni e tutto ha funzionato perfettamente.

OUKITEL ha deciso di avere un processore ben collaudato. Noti un ottimo lavoro per integrare perfettamente processore e hardware. Dopo averlo sperimentato, dobbiamo dire che il risultato è stato ottimale. Possiamo affermare che l'OUKITEL U18 è in grado di tutto ciò che possiamo chiedere a uno smartphone.

Noi abbiamo un MediaTek MT6750T, una scheggia octa-core 1,5 GHz che risponde alla grande su questo dispositivo. Grazie ovviamente a un generoso RAMdi cui è dotato l'OUKITEL U18 4 GB. E ha una memoria interna per Memoria da 64 GB. Numeri importanti che solo dotano questo Smartphone di potenza e capacità degne dei telefoni più esclusivi.

Per quanto riguarda la GPU, l'OUKITEL U18 è dotato di una scheda grafica anch'essa ben nota. Il BRACCIO Mali T8620 MP2, come abbiamo potuto verificare, garantisce grande esibizione. E offre garanzie e risultati competenti e adeguati per ottenere il massimo dal tuo grande schermo.

Android 7.0 con alta percentuale di "purezza"

Se guardiamo al software, a OUKITEL optano chiaramente per Android in una versione quasi intatta. In questo caso abbiamo ancora la versione 7 Torrone. E anche se non è una versione completamente pura di Android. Dobbiamo dire che il file lo strato di personalizzazione è molto superficiale. L'aspetto fisico di alcune icone delle applicazioni interne non cambia quasi mai.

Infine, Nell'aspetto delle prestazioni dobbiamo parlare abbastanza bene dell'OUKITEL U18. Un altro candidato forte con abbastanza credenziali per combattere faccia a faccia contro qualsiasi smartphone nella fascia media molto dura di Android.

Scheda tecnica OUKITEL U18

Marchio OUKITEL
Modello U18
Piattaforma Android 7 Torrone
Schermo 5.85 pulgadas
Processore  MediaTek MT6750T
GPU  BRACCIO Mali T8620 MP2
Memoria RAM 4 GB
Immagazzinamento 64 GB
Fotocamera posteriore Doppio 16 + 5 Mpx
Fotocamera frontale 13 MPx
Batteria 4.000 mAh
Dimensioni 150.5 mm x 732 mm x mm 10
peso 213 gr

Acquista qui l'OUKITEL U18 in promozione.

La fotografia dell'OUKITEL U18 proviene dalla mano di Sony

OUKITEL, come fanno molti produttori nel continente asiatico, opta per un produttore esterno per le loro fotocamere. Qualcosa che si traduce in un miglioramento nella sezione della fotografia. Ancora di più quando si decide di optare per produttori di grande reputazione in questo settore.

L'OUKITEL U18 ha un sensore Sony IMX135 Exmor RS. Un sensore che non si distingue per essere nuovo. Ci sono diversi dispositivi che dal 2.014 hanno deciso di averlo come Samsung Galaxy Note 3. Pertanto, sembra un po 'obsoleto per uno Smartphone che vede la luce nel 2.018. Ed è qualcosa che viene notato in determinate occasioni.

Le fotocamere si sono evolute molto negli ultimi anni e Il sensore che OUKITEL ha scelto per il suo U18 ci sembra essere migliorato, almeno in termini di novità. Partiamo dal presupposto che la scelta di un sensore che non è nuovo sarà più conveniente. Il risultato delle fotografie scattate è rivelatore.

Sebbene le catture stesse siano accettabili, la velocità dell'otturatore e la messa a fuoco in situazioni di scarsa illuminazione lascia molto a desiderare. In questa foto, con luce molto scarsa e utilizzando il flash, vediamo come la definizione dell'oggetto centrale sia ottimale. Anche raggiungendo un livello di dettaglio accettabile.

Flash fotografico OUKITEL U18

Fisicamente la fotocamera posteriore si trova nella parte centrale del dispositivo e posiziona le sue lenti verticalmente una sopra l'altra. Il flash è posizionato a destra. Ed entrambe le cose risaltano nella parte posteriore grazie alle rientranze che ha nella parte superiore.

Fotocamera OUKITEL U18

Sulla carta, le fotocamere hanno numeri "sufficienti" per offrire buoni risultati. Abbiamo una fotocamera posteriore a doppia lente con una risoluzione di 16 Mpx più 5 Mpx. Dispone di autoscatto, rilevamento del volto e scatto continuo. La messa a fuoco predefinita è automatica, anche se possiamo cambiarla premendo sullo schermo. E possiamo scegliere di geotaggare le nostre foto o farlo in HDR o in modalità panoramica.

In questa foto scattata all'aperto abbiamo riscontrato dei problemi. Forse la luce naturale non era delle migliori dato che la giornata era molto nuvolosa. L'approccio ad occhio nudo non sembra male. Ma non appena ingrandiamo la foto vediamo che anche negli oggetti più vicini alla fotocamera, la nitidezza è evidente per la sua assenza.

Foto dell'esterno dell'OUKITEL U18

Applicazione della fotocamera molto completa

L'OUKITEL U18 ha un'applicazione fotocamera molto funzionante. Fin dall'inizio, semplicemente attivando la telecamera che abbiamo a nostra disposizione diverse modalità di scatto. Dalla normale registrazione di foto o video, a diversi tipi di "ritratto" con sfocatura dello sfondo. Foto in bianco e nero o panoramica.

Abbiamo anche un file modalità foto professionale. Usandolo possiamo eseguire Impostazioni di controllo ISO, bilanciamento del bianco o apertura otturatore. Molte possibilità per ottenere il massimo dalla fotocamera. Inoltre, abbiamo anche la possibilità di utilizzare uno qualsiasi dei filtri contemporaneamente all'acquisizione. Cosa con cui molte aziende stanno implementando le loro fotocamere e che è attraente per l'utente.

La messa a fuoco della fotocamera OUKITEL U18 potrebbe essere troppo sensibile. E siamo giunti a questa conclusione dopo aver acquisito diverse acquisizioni nello stesso posto e ottenuto risultati molto diversi. E tra cinque o sei presumibilmente le stesse foto abbiamo scoperto grandi differenze in termini di messa a fuoco e definizione.

Foto dell'eremo di OUKITEL U18

In questa fotografia, anche facendo un po 'di zoom digitale, abbiamo una buona definizione di colori e toni. E il livello di messa a fuoco è notevolmente migliore rispetto al precedente.

La batteria dell'OUKITEL U18 è sufficiente?

Nelle ultime recensioni fatte sugli ultimi smartphone per arrivare sul mercato, osserviamo alcuni cambiamenti. È un dato di fatto la capacità delle batterie aumenta. E che a poco a poco l'intenzione è che si guadagni anche l'autonomia. Il punto è che questo non accade sempre anche con batterie più grandi.

Vediamo come una tendenza molto comune che i nuovi smartphone abbiano schermi sempre più grandi. Schermi che hanno una risoluzione e un'intensità di luminosità sempre più elevate. E che quindi, man mano che gli schermi crescono, il livello di consumo della batteria aumenta.

Per questo motivo, a fronte di un maggiore consumo energetico è fondamentale implementare il dispositivo con la massima carica della batteria. Pertanto, in poche occasioni vediamo che un nuovo telefono riesce a guadagnare autonomia. È molto difficile ottenere uno Smartphone che riesca a combinare uno schermo più grande e che allo stesso tempo la sua batteria duri più a lungo.

Una buona ottimizzazione e simmetria tra tutti i componenti del telefono sta diventando sempre più importante.. Dal processore all'intensità della luminosità dello schermo. L'OUKITEL U18 ha una batteria da 4000 mAh. E sebbene non sia una batteria enorme, grazie ad una buona "messa a punto" dei suoi elementi, è più che sufficiente perché dopo una lunga giornata possa arrivare alla fine

Un buon lavoro da parte di OUKITEL, avendo ottenuto un terminale con una buona autonomia. Soprattutto senza essere eccessivamente pesante, se lo confrontiamo con smartphone di pari capacità. E inoltre, senza che lo spessore del dispositivo cresca in modo incontrollabile come abbiamo già visto cosa è successo con gli altri.

La sicurezza acquista fiducia

L'OUKITEL U18 è dotato di diversi sistemi di sicurezza. Certo, ha le basi serratura a combinazione Proprio di Android. Ma la tua sicurezza è implementata anche con il lettore di impronte digitali che si trova nella parte posteriore. Risponde molto rapidamente per lo sblocco e può anche essere configurato con diverse funzionalità.

Oltre ai suddetti sistemi per il controllo della sicurezza, OUKITEL si vanta di avere nel suo U18 a sistema avanzato di rilevamento dei volti. E la verità è che averne provato qualcun altro ha lasciato molto a desiderare. Possiamo dire che il "face Id" dell'OUKITEL U18 funziona. Possiamo davvero sbloccare il cellulare usando il nostro viso e solo il nostro.

Per cominciare, il rilevamento del volto richiede un po 'più di tempo rispetto a una semplice fotografia. E questo si vede in quello la lettura del viso per lo sblocco è notevolmente più accurata. Dopo diversi test effettuati, è stato possibile sbloccare il telefono solo con il volto registrato per farlo. Finalmente siamo stati in grado di testare un software serio per il rilevamento dei volti che funziona davvero.

Un sistema di riconoscimento facciale migliorato

Rilevamento del volto OUKITEL U18

Al contrario, dobbiamo anche dire che abbiamo avuto un problema dopo l'attivazione sblocco tramite rilevamento del volto. In linea di principio, ci sembra un errore quello non può essere combinato con il lettore di impronte digitali. Cioè, se selezioniamo lo sblocco con il nostro viso, il lettore di impronte digitali non sarà operativo. Qualcosa che sembra chiaramente incongruo. Possiamo combinare un lettore di impronte digitali con una sequenza di sblocco, ma non con il rilevamento del volto.

Inoltre, quando il lettore di impronte è disabilitato, le impronte che avevamo registrato vengono eliminate. E se vogliamo usarlo di nuovo, dovremo registrarli di nuovo. È un peccato non poter parlare bene di un sistema che funziona meravigliosamente per ragioni ad esso esterne. E dopo averlo provato e visto che funziona, abbiamo optato per il lettore d'impronte, più veloce e di facile utilizzo, visto che non serve premere il tasto "home" per attivare la fotocamera.

Si spera che questo piccolo problema di incompatibilità venga risolto presto con un aggiornamento del sistema. Poiché è un aspetto per distinguersi su uno Smartphone di per sé molto completo. Diventa un ostacolo scomodo.

Addio definitivo al jack da 3.5 mm?

Come abbiamo commentato all'inizio, l'OUKITEL U18, non ha la classica uscita mini Jack. E avremo bisogno dell'adattatore fornito con la confezione per collegare le nostre cuffie. Anche in questo caso dovremo portare con voi un altro piccolo accessorio. Oppure investire in un auricolare bluetooth, che sembra essere dove vogliono portarci quasi a forza.

Lo sappiamo nel mercato ci sono accessori wireless per ascoltare musica a prezzi molto buoni. Ma c'è chi non vuole dover caricare la batteria da un altro "piccolo gadget". Resistiamo ancora a rinunciare al connettore jack da 3.5 mm. Ma sembra che sia qui che inevitabilmente ci portano i produttori.

Per quanto riguarda l'altoparlante esterno, poiché ne ha solo uno, dobbiamo dire che non si distingue per la sua potenza. Ha un suono corretto, con una buona definizione e senza distorsioni. Sebbene il suo livello massimo sia leggermente inferiore.

Abbiamo visto che alcuni dei nuovi "top" di gamma alta hanno deciso di scommettere sull'equipaggiamento dei propri dispositivi con potenti altoparlanti stereo. Quindi rimaniamo fiduciosi che questa tendenza sarà abbracciata da coloro che affermano di essere importanti.

Il migliore e il meno buono dell'OUKITEL U18

Miglior

Dobbiamo certamente iniziare parlando di design di questo smartphone. Al di là dell'ovvia somiglianza che ha con l'iPhone X. Lavoro svolto anche sul retro, oltre che sui suoi telai. Oltre alle terminazioni curve sia sullo schermo che sulla back cover. Ci fanno affrontare un terminal che entra di vista ed è molto ben rifinito.

La durata della batteriaTenendo conto del consumo extra generato da uno schermo di tale calibro, è ottimale. Nonostante abbia una batteria che non consideriamo eccessivamente grande, le sue prestazioni sono buone. E non dover guardare il caricabatterie per un giorno e mezzo è fantastico.

Sebbene non sia una differenza molto grande, la dimensione dell'OUKITEL U18 è significativamente meno rispetto ad altri dispositivi con schermi anche più piccoli pollici. Rispetto ad altri, è un po 'più stretto e anche meno lungo. Più anche considerando che il suo schermo è di 5,85 pollici.

Meno bene

El la messa a fuoco della fotocamera può essere migliorata. Non sembra stabile o che agisca sempre allo stesso modo. Forse può essere risolto con un aggiornamento del tuo software. Abbiamo già testato la stessa fotocamera e lo stesso sensore su un altro terminale ei risultati sono stati molto migliori.

a attivare la barra delle notifiche o regolazioni in accesso diretto dovremo trascinare il dito dall'alto verso il basso da uno dei suoi angoli. Al centro, a causa della tacca, non riconosce il gesto facendo scorrere il dito su e giù al centro del dispositivo. A cosa siamo abituati. Sarà solo questione di abituarsi.

Siamo stati in grado di osservare, dopo un periodo relativamente lungo di riproduzione video continua, ciò il telefono si surriscalda leggermente. Niente di allarmante, ma abbiamo potuto notare un piccolo aumento della temperatura.

Sebbene non sia qualcosa da evidenziare, l'OUKITEL U18 mostra un po 'più pesante di altri dispositivi. Come abbiamo spiegato, in gran parte grazie alla sua generosa durata della batteria.

Opinione dell'editore

OUKITEL U18
  • Valutazione dell'editore
  • 4 stelle
€129,99
  • 80%

  • OUKITEL U18
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica:
  • disegno
    Editore: 90%
  • Schermo
    Editore: 90%
  • Performance
    Editore: 80%
  • Macchina fotografica
    Editore: 60%
  • Autonomia
    Editore: 80%
  • Portabilità (dimensioni / peso)
    Editore: 80%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 90%

Vantaggi

  • design
  • durata della batteria
  • schermo
  • prezzo

Svantaggi

  • la messa a fuoco della fotocamera
  • poco surriscaldamento in occasioni di uso continuo
  • leggermente più pesante

Seguici su Google News

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   EDUARDO suddetto

    ECCELLENTE AMICO DI REVISIONE, E LA MIGLIORE DI TUTTE È CHE TI GUIDERANNO IN QUESTI DETTAGLI E BOOMBIANO UN OTTIMO TERMINALE SENZA DUBBIO, LO SAI? ASPETTO DI SAPERE SE MIGLIORANO PER POTER ACQUISTARLO MI PIACE COSA SCRIVI PER ATTENDERE SALUTI DALLA PROVINCIA DI TAMAZUNCHALE, SLP MESSICO

    1.    Rafa Rodriguez Ballesteros suddetto

      Grazie mille per averci letto e per il tuo commento. La verità è che è un terminale che ci piace molto per molte cose, anche se potrebbe essere migliorato in altre. Ma è anche vero che è sempre più difficile trovare il terminale perfetto per ogni utente. Un enorme saluto al Messico!!