Come migliorare la qualità delle tue storie su Instagram

Storie di Instagram sono diventati uno degli elementi più dirompenti dei Social Network degli ultimi anni, tanto che è stato inserito questo meccanismo per condividere velocemente la nostra quotidianità su innumerevoli piattaforme come WhatsApp, Facebook e anche tentativi falliti come da Twitter .

Tuttavia, le Storie o le Storie di Instagram presentano alcuni problemi in termini di qualità del risultato finale su piattaforme come Android, cosa che crea grattacapi a quegli utenti che condividono contenuti da questi dispositivi. Ti mostriamo come puoi migliorare la qualità delle tue storie su Instagram da Android.

Perché le storie di Instagram hanno un aspetto peggiore su Android?

Il social network più popolare del momento, Instagram, deve gestire quotidianamente innumerevoli quantità di foto e brevi video, e ciò significa che devono gestire tutte queste informazioni in modo da non occupare troppo spazio sul server. Per questa ragione, Quando scattiamo una foto o un video per creare storie di Instagram, la fotocamera dell'applicazione è responsabile di adottare misure per far sì che il contenuto catturato occupi il minor spazio stoccaggio possibile. Come potrebbe essere altrimenti, questo è in diretto conflitto con la qualità di detto contenuto.

Puoi immaginare che più grande occupa una fotografia o un video è perché ha una risoluzione più alta o un contenuto catturato, e questo potrebbe essere un vero problema per i server di Instagram. In questo modo e per prevenire questi problemi, Instagram è responsabile della compressione di questo contenuto che condividiamo.

Di conseguenza, Gran parte della qualità della fotografia o del video viene persa in cambio del caricamento molto più veloce durante la navigazione nel nostro feed di Instagram, allo stesso modo in cui risparmiano un costo significativo nello stoccaggio.

Per motivi di programmazione e vari motivi che influenzano lo sviluppo dei sistemi operativi, risulta che la qualità delle storie che vengono pubblicate sui dispositivi Android offre risultati peggiori di quelle pubblicate sui terminali iPhone, cosa su cui hanno fatto affidamento i creatori di contenuti. gli ultimi anni. Eppure tutto questo Possiamo risolverlo se segui i nostri consigli per migliorare la qualità delle tue storie su Instagram.

Usa la fotocamera del tuo cellulare

Una delle migliori alternative per risolvere il risultato della qualità fotografica delle nostre Instagram Stories è appunto vai alla fotocamera del nostro terminale. Tuttavia, qui l'hardware del nostro terminale trarrà grande vantaggio, ovvero la qualità della fotocamera.

Se non abbiamo uno smartphone Android almeno gamma medio/alta, Difficilmente otterremo risultati migliori solo perché utilizziamo la fotocamera nativa del nostro dispositivo. In questo caso, scatteremo semplicemente la foto e andremo direttamente all'applicazione Instagram per caricarla direttamente nella sezione Storie.

In questo caso, Ti consigliamo inoltre, se hai intenzione di effettuare questo caricamento direttamente dalla memoria del nostro dispositivo, di cogliere l'occasione per apportare le modifiche pertinenti Per consentirci di avere le migliori impostazioni di illuminazione e il resto dei parametri, tuttavia, sarai sempre in grado di modificare le foto con i filtri di Instagram, oltre a aggiungere tutti gli adesivi o le funzionalità (come la musica o il dettagli dell'ora) direttamente e senza problemi.

Fotocamere alternative, l'opzione migliore

Tuttavia, non abbiamo solo l'opzione della fotocamera nativa del nostro dispositivo Android. In effetti, molti dispositivi come il Samsung hanno il proprio sistema di esportazione per migliorare i risultati della qualità dell'immagine delle storie di Instagram direttamente attraverso i loro livelli di personalizzazione per Android. Ma nonostante, Poche aziende sanno come realizzare applicazioni fotografiche come Google stesso.

Si consiglia di utilizzare l'applicazione fotocamera google soprattutto se si dispone di un dispositivo di fascia media o bassa, in quanto migliorerà il risultato anche quando abbiamo un hardware un po' più limitato.

Insistiamo ancora una volta sul fatto che i dispositivi Samsung Galaxy abbiano la "Modalità Instagram" che consentirà di condividere i contenuti direttamente dalla fotocamera, e come abbiamo detto proprio qui, potremo sfruttare un risultato migliore nelle immagini ottenute.

Non ritagliare le foto dall'applicazione

Se hai scattato una fotografia orizzontale (come dovrebbero essere scattate tutte le fotografie), o vuoi accentuare il design dell'immagine, evita di ritagliarla o ingrandirla direttamente dall'applicazione Instagram stessa. È meglio utilizzare l'editor di foto integrato nel tuo smartphone Android o installare direttamente applicazioni di fotoritocco.

Quando si ritagliano le foto, come in altri casi, Instagram ne approfitta per eseguire una compressione molto alta e questo significa che appariranno pixel di dimensioni notevoli così come la sfocatura dell'immagine dovuta al rumore causato dallo "zoom".

È necessario essere consapevoli del fatto che Le misure ufficiali di Instagram per i post sono 600 x 400 px per le foto orizzontali e 600 x 749 per le foto verticali, quindi dovrai tagliare le foto a quella dimensione. Come hai visto, è una risoluzione abbastanza bassa, soprattutto se teniamo conto delle alte risoluzioni degli schermi dei cellulari e dei computer di oggi.

Registrazioni sempre a 60 FPS

Maggiore è la risoluzione e il tasso di FPS che includiamo nelle nostre storie, migliore sarà il risultato finale, questo perché la compressione ha un limite e se la fotografia o il video è di qualità estrema, non importa quanto comprime , potrebbe non avere un risultato devastante. In questo caso, ti consigliamo di registrare i video a risoluzione 4K se il tuo dispositivo lo consente, e ovviamente sempre in 60 fotogrammi al secondo, perché questo farà sì che la pubblicazione abbia un peso maggiore e quindi una qualità superiore anche se può essere compressa all'estremo da Instagram stesso.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.