PUBG tornerà in India grazie a Microsoft

Come aprire scatole in PUBG Mobile e ottenere premi garantiti

Dal suo lancio sui dispositivi mobili, PUBG Mobile è diventato uno dei giochi più redditizi all'interno degli ecosistemi mobili, sopra Fortnite. Blue Hole (coreano) si è fidata di Tencent (Cina) per lanciare la versione PUBG per dispositivi mobili proprio come Call of Duty: Mobile.

Quando la guerra commerciale tra India e Cina si materializzò, molti furono i App asiatiche rimosse dal Play Store dall'India, in una prima ondata TikTok è uno di loro. Nella seconda ondata, è stato PUBG a vedere come la sua applicazione è stata ritirata dall'India, uno dei paesi con il maggior numero di utenti.

Tencent, una società che ha sviluppato e mantenuto il gioco negli ultimi anni, ospita tutti i dati di gioco sui suoi server ospitati in Cina. Da quando è stata annunciata la rimozione di PUBG in India, Krafton, la società madre di PUBG Corporation, ha cercato modi per poter tornare in questo paese.

La soluzione è stata trovata in Microsoft e nella sua piattaforma di cloud storage chiamata Azure. Grazie all'accordo raggiunto da entrambe le società, sarà il cloud di Microsoft quello memorizzare tutti i dati di gioco, ma non solo delle versioni mobile, ma anche i dati della versione PC e della versione console.

Cambiare server ridurrà il ping

Questo movimento non solo migliorerà la privacy e la sicurezza di tutti i dati degli utenti, ma anche, ridurrà il ping del gioco, uno dei problemi principali di questo titolo su tutte le piattaforme su cui è disponibile.

Microsoft ha tre data center in India, quindi è molto probabile che prima della fine dell'anno, gli utenti di questo paese potranno godere di nuovo di PUBG con la sicurezza e la privacy offerte da Azure, una piattaforma a cui il governo cinese non ha accesso.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.