Miitomo è il primo gioco per cellulare di Nintendo

Miitomo

In questo giorno speravamo che Nintendo abbagliaci con la nuova avventura Mario o uno che aveva a che fare con Link e quel magnifico Zelda che tanti sogni e sensazioni hanno ispirato milioni di giocatori in tutto il mondo. Un Nintento che oggi è stato il giorno giusto per sorprenderci piacevolmente con un nuovo videogioco che farebbe piacere a molti, ma quello che a prima vista potrebbe sembrare una vera bomba, è rimasto quello che salva più altri aspetti sociali più legati con cosa sono gli smartphone.

Ed è che Miitomo è il primo gioco Nintendo per dispositivi mobili ma che arriva con l'obiettivo prefissato una sorta di chat sociale con avatar come quelli del Wii, da cui il suo doppio latino i nel nome. Tieni presente che non è nemmeno un videogioco al 100%, ma da chi viene, lo lasciamo lì come il primo gioco di questa prolifica azienda che ha dimostrato di essere uno dei migliori nella storia dei videogiochi.

Più simile a un'app di chat che a un gioco

Forse siamo rimasti un po 'delusi dalla voglia che avevamo di arrivare a installare il primo videogioco Nintendo su dispositivo mobile e questo ha portato a false aspettative. Dopo quelle voci e il annuncio della propria azienda In quest'anno riguardo al suo nuovo videogioco per smartphone o tablet, tutto sembrava indicare che avremmo premuto i pulsanti virtuali per far saltare a Mario i livelli intricati creati da quel Super Mario Maker per Wii. A proposito, questa idea sarebbe eccellente in quanto consentirebbe la piena integrazione tra quella console e i dispositivi mobili.

Miitomo

Oggi l'azienda ha ribadito le proprie intenzioni lancia cinque app per smartphone essere disponibile nei prossimi due anni. Secondo il liveblog del Wall Street Journal, il primo di loro sarà presente con noi all'inizio dell'anno. Quindi, con queste cinque app dette, abbassiamo le aspettative e lasciamo i prossimi videogiochi per altre notizie in cui diventa ufficiale.

Miitomo

Questa app gratuita consentirà agli utenti crea i tuoi 'Mii', la versione digitale e personalizzata degli avatar che popolano le console Nintendo. Non ha l'aspetto di un videogioco, ma è la base per come i giocatori potranno relazionarsi alle prossime app che verranno rilasciate per dispositivi mobili.

A parte la personalizzazione, che è una delle sue caratteristiche, sembra più un client di chat e un'altra serie di caratteristiche incentrate sui diversi Mii che si connettono tra loro e comunicano per questo.

Miitomo

Dal punto di vista di quello che sarebbe un approccio a un videogioco, ha molto a che fare con quel gioco per il 3DS chiamato 'Tomodachi Life', che è esso stesso un tipo di simulatore sociale che consente all'utente di avere la propria vita da "Mii" per avere figli e persino sposarsi. Questo potrebbe anche ricordarci un'altra caratteristica del 3DS con "Mii Plaza", che premia i giocatori per il collegamento con gli altri tramite la funzione "StreetPass" della console e per la partecipazione a mini-giochi.

La base per più app

Nintendo sa che gli smartphone sono in corso l'hub per i social media e per unire milioni di persone tramite Twitter, Facebook e altre app. Da quello che possiamo intuire da Miitomo che vuole portare quegli stessi benefici sociali ma attorno ai videogiochi, un territorio ancora da esplorare e in cui abbiamo visto iniziative, ma non potenti come quella che Nintendo potrebbe implementare.

Mario

Possiamo anche aspettare il vero obiettivo di Nintendo e questa prima app per videogiochi chiamata Miitomo, che arriverà entro marzo 2016 disponibile in tutto il mondo. Miitomo includerà gli acquisti all'interno dell'applicazione, quindi ora possiamo capire meglio di cosa tratta questa applicazione, che lascerà il posto ai videogiochi e quello che sarebbe un grande aspetto social tra milioni di giocatori in tutto il mondo.

Prima di finire, dobbiamo ricordare che tutti i videogiochi che verranno rilasciati sarà creato dalla stessa Nintendo, proprio come ha detto Miyamoto. Quindi non possiamo che aspettare un po 'per questa incursione di Nintendo nel mondo dei videogiochi per dispositivi mobili.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.