Sabato la Corea del Sud lancerà la rete 5G: sarà il primo Paese al mondo a commercializzarla

Sabato la Corea del Sud lancerà la rete 5G: sarà il primo Paese al mondo a commercializzarla

La Corea del Sud è pronta a battere gli Stati Uniti d'America e la Cina per emergere come il primo paese da implementare Tecnologia 5G commercialmente.

I tre principali fornitori di telecomunicazioni della Corea, SK Telecom, KT e LG Uplus, implementeranno i primi servizi di telecomunicazioni commerciali di quinta generazione al mondo sabato prossimo inviando contemporaneamente i primi segnali 5G in Corea.

Il lancio della tecnologia 5G ha quasi subito una piccola battuta d'arresto quando è scoppiato un incendio nella filiale Ahyeon di uno dei trii KT a Seoul. L'incidente ha causato un grave blackout della rete e l'annullamento delle sessioni demo 5G e degli eventi espositivi promozionali, che si sarebbero svolti questa settimana. Tuttavia, le tre società di telecomunicazioni coreane hanno lasciato intendere che si impegneranno nel loro programma di lancio del 5G originale. Perciò, lo spettacolo va come previsto.

Gli standard 5G per auto intelligenti e fabbriche intelligenti arriveranno alla fine del 2019

Nonostante questo, Il lancio della rete 5G non sarà per gli smartphone, per quanto riguarda i telefoni uscirà a marzo del prossimo anno. Gli operatori di telefonia mobile intendono offrire servizi 5G prima utilizzando router mobili, dispositivi che consentono la connessione a dispositivi Wi-Fi. Quindi, per ora, sarà offerto solo come servizio Internet per aziende e case, anche se a un costo maggiore rispetto alla rete 4G, logicamente. (Scoprire: Il Samsung Galaxy S10 5G arriverà con 12 GB di RAM e 1 TB di memoria interna)

Allo stesso modo, questo identifica la Corea del Sud, la casa di Samsung e LG, come la prima nazione al mondo a offrire questa rete ad alta velocità, al fine di superare altri paesi che sono stati anche in competizione, come Stati Uniti e Cina, altre due potenze tecnologiche. Naturalmente, in parte, questo è stato grazie a diverse aziende tecnologiche della regione che si sono interessate al progetto, così come al governo sudcoreano. (Scoprire: Mediatek porterà la rete 5G nella fascia bassa)

(fonte)


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.