L'interessante Project Soli di Google con minuscoli radar per riconoscere i movimenti delle mani

sali di progetto

Lo sappiamo già Google è una delle società tecnologiche che investe di più nell'innovazione per cercare di trovare nel presente quello che sarà il futuro che tutti vediamo attraverso i loro nuovi prodotti e le loro scommesse. Da Project Loon a quelli che sono gli smartphone modulari di Progetto Ara, la realtà è che Google spende un'enorme quantità di denaro alla ricerca di nuovi orizzonti che segnano altri percorsi quando si tratta di vedere la tecnologia e come si interseca inevitabilmente con il nostro presente.

Uno dei problemi che stai cercando di risolvere è la capacità di interagire con dispositivi sempre più piccoli. Con il Progetto Soli, presentato al recente Google I / O, cerca di integrare la tecnologia radar con l'intenzione di una facile interattività con piccoli dispositivi indossabili.

sali di progetto

Nella sua forma più elementare, Project Soli è un chip radar in grado di tracciare con precisione i movimenti e i gesti delle mani. Questo progetto arriva ad occupare lo spazio che altre tecnologie come i pulsanti o quello che sarebbe lo schermo stesso con i gesti che di solito non sembriamo prendere.

Indossabili e smartwatch, a causa delle loro dimensioni ridotte, sono più difficili da controllare, quindi la mano può essere lo strumento migliore per controllarli in quanto è molto veloce e precisa, soprattutto quando entrano in gioco le dita. Quindi, Project Soli usa le nostre mani per la migliore interazione con un dispositivo e quindi possiamo controllarlo senza toccarlo come mostrato nel video precedente.

sali di progetto

Uno dei motivi per cui questo progetto essere un'ottima opzione per il prossimo futuro, è che ATAP (Advanced Technology and Projects) è riuscita a creare un sistema speciale di dimensioni molto ridotte in quello che sarebbe un primo prototipo, e che gli consentirebbe di essere incluso in un indossabile come uno degli orologi intelligenti o dei braccialetti già presenti sul mercato.

Controllare il tuo dispositivo senza toccarlo a malapena

Come i gesti che facciamo sullo smartphone o sul tablet, faremmo determinate azioni con le nostre mani senza toccare l'indossabile per controllarlo come vogliamo. Poiché la tecnologia Project Soli non solo identifica il movimento fatto con la mano ma anche quello delle diverse dita, anche quando formano un pugno.

Google lo fa grazie a un file varietà di misurazioni ricevute così come le informazioni dal sensore, in modo che sia preso dai diversi algoritmi di Project Soli e per sapere che tipo di gesti vengono eseguiti.

questo consente un'ampia varietà di azioni così come la possibilità di regolare l'ora come dimostrato da Poupyrev, un componente di ATAP, che ha spiegato questa tecnologia in Google I / O 2015.

I prossimi passi devono portare diversi strumenti di sviluppo tra cui un'API che sarà disponibile entro la fine dell'anno. La sua disponibilità in nuovi wearable dovrà attendere che prenda più forma, visto che siamo di fronte a un progetto in sé, proprio come Project Ara o Project Loom.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)