Il team di OnePlus ti insegna come eseguire il root del tuo dispositivo

La maggior parte dei produttori di telefoni cellulari intelligenti fa del proprio meglio per spingere il proprio software e scoraggiare gli utenti root e gli sviluppatori. Logicamente, la comunità di sviluppatori al di fuori di un produttore è più ampia, quindi quando esce un nuovo dispositivo, di solito non ci vuole molto per eseguire il root.

Il team di sviluppatori dietro l'azienda cinese, OnePlus, ci ha sorpreso caricando un video di cui si parla appunto eseguire il root di uno dei tuoi nuovi dispositivi.

Guardando sempre i tutorial, è più facile fare una cosa che senza vederli, questo è quello che avrà pensato il team di sviluppatori di OnePlus ed è per questo che hanno pubblicato un video sul proprio account YouTube. In questo video, ci mostrano quanto sia facile eseguire il root di uno dei loro dispositivi, mostrando il tipo di file necessario e i passaggi da seguire.

OnePlus ti insegna come eseguire il root di OnePlus 2

Carlo del team di sviluppo ROM di OnePlus spiega tutti i passaggi in dettaglio. Da quali file è necessario scaricare per installarli successivamente sul proprio computer, cosa inserire nel proprio terminale come SuperSu, a come farlo in dettaglio per non avere problemi.

Una volta effettuato il root del dispositivo, lo smartphone è pronto per caricare qualsiasi ROM personalizzata. Ricorda che è sempre meglio fare una copia di backup prima di eseguire qualsiasi rooting e installazione di qualsiasi ROM personalizzata in qualsiasi terminale, quindi ci curiamo dallo spavento.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Jose Omar suddetto

    Curiosi, scrivono qualcosa ma non posizionano il link o il video per poter apprezzare e verificare detta affermazione. O è che il mio browser non visualizza le informazioni come dovrebbero essere.

  2.   Rusadir suddetto

    Ecco il link con le informazioni:

    https://www.youtube.com/watch?v=KZaajUEybNM