Il primo tablet modulare creato è spagnolo e si chiama Click ARM

imas

Eravamo all'evento stampa dove è stato annunciato il primo tablet modulare chiamato Click ARM, che è stato creato da una società spagnola chiamata imasD, quindi davanti a Motorola e ZTE.

Fare clic su ARM è il file primo tablet modulare prodotto al mondo e l'azienda coreana Samsung è stata scelta per fornire i processori. Inizierà a essere prodotto interamente in Spagna nel maggio 2014.

L'azienda valenciana imasD ha presentato il progetto Click ARM, la prima piattaforma ARM modulare e configurabile al 100% che inizierà essere prodotto interamente in Spagna a metà 2014. Il progetto ha un costo totale che supera i 2 milioni di euro e ha avuto la collaborazione di diverse società e società di ingegneria spagnole.

Allo stesso evento, era presente Massimo Germano, responsabile della filiale Samsung in Europa. L'azienda coreana, essendo un riferimento mondiale, fornirà processori della gamma Exynos.

imasd

Il tablet modulare Click ARM dell'azienda spagnola imasD

Il web è ora disponibile anche per essere in grado di configurare il tuo tablet Click ARM, che è una scheda madre che può essere aggiunta, rimuovere o modificare la memoria RAM, la memoria di archiviazione, il processore, nonché i diversi moduli di comunicazione (WIFI, 3 / 4G, Bluetooth), GPS, sensori o fotocamere.

Siamo di fronte a una nuova piattaforma che la tua intenzione è salvare ciò che sono e erano i computer desktop, dove potremmo configurarli come volevamo, assemblandoli noi stessi o con l'aiuto di un tecnico dello stesso punto vendita dove li abbiamo acquistati. Una delle virtù di questo sistema modulare è che possiamo allungare notevolmente la vita del nostro tablet e che ha anche un'importante uscita industriale potendo configurare ogni suo componente.

Come afferma Pedro Peláez, direttore generale di imasD, «questo dispositivo è qualcosa di molto simile a quello che si fa oggi con i computer desktop ma applicato alla tecnologia mobile. UN sistema pionieristico che rappresenta un cambiamento radicale nel mercato dei tablet, poiché sarà l'utente a determinare la vita del prodotto«.

tablet

320 euro di tablet configurato con le basi per un 10 pollici

Come puoi vedere nell'immagine precedente, abbiamo fatto una configurazione di base del tablet Click ARM Con: chip Exynos 4412, 2 GB di RAM, fotocamera anteriore da 2 MP e posteriore da 5 MP, 16 GB di memoria interna, schermo da 10,1 pollici con risoluzione 1024 x 600 e batteria da 8000 mAh. Un buon prezzo per un tablet da 10 pollici con chip Samsung, Wi-Fi e connessioni dati, fotocamera posteriore e anteriore e batteria da 8000 mAh.

Un'interessante iniziativa imprenditoriale che si è predisposta come una delle prime ad avanzare in questa piattaforma modulare e che raggiungerebbe questo obiettivo più di 20.000 piccole imprese IT che esistono nel Paese potrebbero avere un altro tipo di prodotto da configurare e vendere, e quindi riuscire a sopravvivere di fronte ai grandi magazzini.

Da qui vi auguriamo tutto il meglio a questa PMI spagnola nella sua avventura imprenditoriale e speriamo che abbia un grande impatto con il tablet modulare Click ARM.

Maggiori informazioni - Motorola collabora con 3D Systems per il progetto Ara di smartphone modulari


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.