Huawei presenta Balong 5000, il suo modem 5G

Balong 5000

Huawei è uno dei brand più coinvolti nello sviluppo del 5G In tutto il mondo. Mentre il produttore cinese si è imbattuto abbastanza problemi Finora. Ma anche ci sono paesi che hanno fiducia nel marchio. Si prevede che nei prossimi mesi presenteranno i loro primi telefoni con supporto per questa tecnologia. Sebbene sia possibile, è necessario un modem. Questo modem è già ufficiale.

Si tratta di Balong 5000, che è il nome del primo modem 5G di Huawei. L'azienda lo ha presentato in Cina. Ma non è detto che possiamo aspettarci anche una presentazione al MWC 2019 di Barcellona, ​​tra un mese.

Per mesi si diceva che il brand cinese avrebbe presentato a smartphone con 5G al MWC 2019. Ora che questo modem è ufficiale, tale possibilità continua ad aumentare. Per ora non ci sono dettagli su detto smartphone. Per quanto riguarda Balong 5000, il marchio lo definisce come modem 5G più potente sul mercato.

Logo di Huawei

La caratteristica principale di questo modem Huawei è che è in grado di supportare architettura di rete 5G sia autonoma (SA) che non autonoma (NSA). Quindi ha la capacità di coprire l'intero spettro di reti. Ciò presuppone che tu sia già preparato per l'implementazione di queste reti, cosa succederebbe nel 2020.

Per ora, Huawei non ha presentato tutte le specifiche Balong 5000. Sappiamo che avrà il supporto per FDD e TDD. Inoltre, le sue velocità lasciano buone sensazioni. Sarà in grado di raggiungere 4,6 Gbps in banda sub-6Ghz e 6,5 Gbps in mmWave. Queste sono almeno le misurazioni effettuate finora in Cina. Inoltre, dobbiamo aggiungere che viene fornito con il supporto V2X, la comunicazione per i collegamenti dai veicoli.

Questi sono tutti i dettagli che ci sono pervenuti finora su Balong 5000, Il primo modem 5G di Huawei. Se è vero, al MWC 2019 saremo in grado di saperne di più. Il brand cinese potrebbe addirittura presentare un modello che lo possiede già. Non lo sappiamo, ma speriamo che ci saranno presto altri dati.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.