Tablet Wars: quale genera più profitti?

Un modo diverso per vedere come i dispositivi soddisfano la loro missione per le aziende è quello di rivedere il livello dei profitti, e per questo devi sapere quanto costa produrre un dispositivo e il rapporto tra prezzo e vendite.

Nel mezzo del tablet war Vedremo quanto costa ciascuno dei primi tre sviluppatori per costruire il proprio tablet e quanto vende e il numero di dispositivi venduti o vendite previste entro la fine del 2012.

Nexus 7, la chiave del modello di Google

Il tablet Nexus 7 assemblarlo costa, secondo l'analisi IHS, $ 152. Ecco perché il suo prezzo è così economico, con 199 dollari nella sua versione più economica e 299 nella sua versione più grande. I profitti vanno da $ 50 a $ 100 e le vendite sono già migliaia.

La Google Nexus 7 È progettato per sfruttare appieno i servizi Google nel cloud, come Google Drive e Google Music, rendendolo un dispositivo economico e versatile.

L'Antico Re, iPad

Il costo di produzione del tablet Apple varia da $ 316 a $ 408 a seconda del modello. Il prezzo più basso del tablet è di 500 dollari, quindi il profitto è inferiore a 200 dollari. Con la versione più costosa, che include WiFi e 4G oltre a 64 GB, il profitto arriva fino a 300 dollari.

Microsoft Surface, il nuovo concorrente

Infine c'è il file Tablet Microsoft, il cui costo di produzione è di circa 275 dollari. E il suo prezzo? Ebbene, qui Microsoft dimostra di non essere esattamente la prima nel settore IT da molto tempo basata su politiche amichevoli, ma su dispositivi di alta qualità e prezzi estremamente alti. Microsoft Surface costa $ 700, quindi ogni dispositivo venduto genera quasi $ 400 di profitto.

Quali sono le differenze?

Principalmente il pubblico a cui punta ogni dispositivo. Mentre Microsoft e Apple Competono nella fascia di prezzi e funzionalità, Google si distingue e punta a un dispositivo massiccio, mentre le altre due aziende puntano a dispositivi di lusso, di grande qualità e prezzi elevati.

Quale strategia di vendita ritieni sia la più appropriata in questo momento peculiare dell'industria dei tablet?

Maggiori informazioni - EA è fortemente impegnata nel Google Nexus
Collegamento - AndroidAuthority


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Osnola suddetto

    Ammettiamolo ... Non possiamo dire che l'iPad sia il vecchio re. Che ci piaccia o no, è lui che domina il mercato dei tablet.