Come eseguire il root del Samsung Galaxy Note 3, tutti i modelli

Come eseguire il root del Samsung Galaxy Note 3, tutti i modelli

Nel prossimo post e grazie ancora a Chainfire Ti insegnerò il modo corretto per ottenere i permessi Radice in Samsung Galaxy Note 3 in tutte le sue versioni disponibili ha la data odierna.

Va notato che seguendo questa procedura perderemo la garanzia ufficiale del prodotto, anche se rifasiamo a kernel originale con Odin. Quindi se ne hai il coraggio segui questo tutorial Sei già informato delle conseguenze per quanto riguarda la garanzia.

Di quale versione di CF-Root ho bisogno?

La prima di tutte sarà recarsi nelle ambientazioni del ns Samsung Galaxy Note 3 e nel sul dispositivo guarda il modello corretto di questo:

Come eseguire il root del Samsung Galaxy Note 3, tutti i modelli

Quindi dovremo selezionare il file corretto dalla pagina del thread ufficiale di XDA Developers, in questo caso a portata di mano, e secondo lo screenshot sopra, che il modello sarebbe il SM N9005 Scegliamo il file che ho contrassegnato nella seguente schermata:

Come eseguire il root del Samsung Galaxy Note 3, tutti i modelli

Ognuno dovrà farlo scarica lo ZIP corrisponde a modello specifico del tuo dispositivo, devi stare molto attento in questo perché altrimenti potremmo avere un bel fermacarte di più di euro 700 sulla nostra scrivania.

Come eseguire il root del Samsung Galaxy Note 3

Se hai già avuto qualche altro dispositivo della multinazionale coreana, lo saprai già eseguire il flash del kernel modificato con autorizzazioni radice tramite OdinSe non è così ed è la prima volta, ti spiegherò i passaggi da seguire.

  1. Abbiamo scaricato il file C-Root corrispondente al nostro modello di Samsung Galaxy Note 3
  2. Decomprimiamo il file sul desktop di Windows.
  3. Gestiamo Odin come amministratori.
  4. Selezioniamo il file CF-Root nella casella PDA.
  5. Mettiamo il file Samsung Galaxy Note 3 in modalità Scaricare e lo colleghiamo tramite USB al personal computer.
  6. Facciamo clic sul pulsante Start e aspettiamo che finisca senza toccare nulla.

Come eseguire il root del Samsung Galaxy Note 3, tutti i modelli

È molto importante che l'opzione RE-PArtition non è selezionatoa, oltre ad evitare che durante il processo di aggiornamento del kernel il nostro computer entri in suspensión, Hibernación o riavviare per installare gli aggiornamenti da Windows.

Come eseguire il root del Samsung Galaxy Note 3, tutti i modelli

Al termine del processo avremo il nuovo flash Chainfire kernel e avremo accesso all'intero sistema del nostro SSamsung Galaxy Note 3.

Maggiori informazioni - Samsung Galaxy Note 3, problemi con il pulsante Home

Scarica - XDA Developers


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

5 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   maik suddetto

    Con il triangolo lontano lasceresti il ​​contatore lampeggiante a 0, e inserendo la rom originale su di esso non ci sarebbe perdita di garanzia.

    1.    Francisco Ruiz suddetto

      Grazie amico per i tuoi commenti.
      Saluti.

    2.    Handelson suddetto

      Ma perché questo signore dice che la garanzia viene persa anche se facciamo tutto questo.

  2.   Rickz80 suddetto

    C'è già un modo per eseguire il root senza toccare il Knox.
    Aggiorna il post, per favore!

  3.   Pako rangel suddetto

    HO LA VERSIONE SM-N900W8, POSSO ESSERE ANCHE RADICATA?

bool (vero)