Come attivare il secondo spazio in Xiaomi MIUI

MIUI 11

È normale che un amico, un familiare o un conoscente prenda in prestito il telefono da noi per svolgere qualsiasi compito, sia esso una chiamata, inviare un testo, giocare ... qualunque cosa. Se lo prestate, faremo sicuramente attenzione affinché non acceda a siti privati ​​per curiosità, come la nostra galleria fotografica. Per questo esiste una funzione chiamata Secondo spazio.

Questo si basa sulla creazione di un'interfaccia completamente vergine che funziona come un account ospite per tutti coloro che accedono al nostro dispositivo, sebbene possiamo anche usarlo come uno spazio personalizzato completamente nuovo. Xiaomi MIUI -e Redmi- offre questa funzione, e di seguito vi spieghiamo come attivarla, cosa davvero semplice.

Ecco come puoi attivare il secondo spazio in uno Xiaomi

La prima cosa che dobbiamo fare è l'accesso Configurazione, sezione in cui cercheremo la scatola Funzioni speciali, che è il numero 21. Una volta dentro, troveremo tre sezioni, che sono Gioco Turbo, Risposte rapidamente y Secondo spazio. Ovviamente faremo clic su quest'ultimo, in quanto è quello che ci interessa questa volta.

Prima di creare il secondo spazio, appare un avviso che menziona i vantaggi della funzione. Innanzitutto ci dice che con questa modalità possiamo archiviare in sicurezza applicazioni e foto, crearle - ed eliminarle - in qualsiasi momento e non rappresenta alcun rischio, quindi l'interfaccia principale non sarà interessata dalle modifiche che apportiamo in secondo spazio.

Quindi, nella stessa schermata di avviso, in basso, c'è il pulsante Vai al secondo spazio, quale è quello da premere. Successivamente, il dispositivo procederà a crearlo. Fatto ciò, ci verrà mostrato un messaggio che indica che il cellulare sta passando al secondo spazio ed è stato creato con successo.

Per passare tra i due spazi esistenti (quello principale e il secondo), possiamo utilizzare una password o una scorciatoia. Questo viene configurato dopo che è stato creato il secondo spazio.

Nel caso in cui abbiamo selezionato il cambio tra spazi tramite una scorciatoia, questo verrà creato automaticamente in entrambe le interfacce, proprio come quello di un'app. Devi solo fare clic su questo per passare dallo spazio principale al secondo; così semplice. Passare da uno all'altro richiede solo uno o due secondi, anche se potrebbe essere necessario un breve tempo extra.

Per eliminare il secondo spazio, devi semplicemente accedere alla stessa sezione di Secondo spazio che abbiamo già indicato e poi cliccate sull'icona del cestino che è posizionata in alto a destra, che compare automaticamente dopo aver creato il secondo spazio. Quando si fa clic su di esso, viene visualizzato un messaggio che ci informa che "tutti i dati dell'applicazione nel secondo spazio andranno persi durante l'eliminazione". Diamo dentro rimuovi e voilà, questo viene cancellato. Possiamo anche crearlo in seguito tutte le volte che vogliamo.

Privacy di Android
Articolo correlato:
Come attivare la modalità ospite o il secondo spazio su Android

Il secondo spazio è particolarmente utile quando si presta il cellulare a qualcuno, come dicevamo all'inizio. Le applicazioni come la galleria mancano di tutte le foto che scattiamo nello spazio principale, mentre anche altre app non hanno le modifiche, le impostazioni ei dati che vengono applicati nel primo spazio.

Vale la pena notare che le applicazioni che troviamo nello spazio secondario sono quelle che vengono preinstallate di default, quindi non troveremo quelli installati da noi stessi.

Se non vuoi creare uno spazio completamente nuovo, c'è anche la possibilità di creare applicazioni doppie. Con questa funzione possiamo creare una copia di quasi tutte le applicazioni o giochi, inclusi WhatsApp, Facebook e altri di comune interesse. La copia non avrà alcun dato dalla sua immagine originale, quindi sarà completamente vergine. Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.