Android Oreo è già la seconda versione più utilizzata nei nuovi dati di distribuzione di Android

Android 8.1. Aerazione

Google ha già condiviso i nuovi dati di distribuzione di Android. Alcuni dati che ci aiutano a verificare i progressi che Android Oreo sta compiendo in tutto il mondo negli ultimi mesi, poiché ha finalmente preso slancio e inizia a crescere a ritmo sostenuto. Anche da verificare che Android Pie non ottenga ancora la quota di mercato dello 0,1% necessaria per poter comparire in questi dati. Qualcosa che già preoccupa.

Ma è senza Android Oreo il grande protagonista. Da quando vediamo come le versioni precedenti, come Nougat, iniziano a perdere quote di mercato nel corso dei mesi, permettendo alla versione 8 del sistema operativo di avanzare. È già il secondo più utilizzato.

In questi nuovi dati che Google ha condiviso, possiamo vederlo Android Oreo ha già una quota di mercato del 21,5%, aggiungendo le due versioni attualmente disponibili di esso. In questo modo, è finalmente riuscita a posizionarsi come la seconda versione più utilizzata al mondo-

Distribuzione Android

Android Nougat resta in prima posizione, con una quota del 28,2%, che vede come Android Oreo sta guadagnando terreno. Il fatto che molti dei telefoni che utilizzavano Nougat si stiano già aggiornando o si siano aggiornati, e che i nuovi modelli che arrivano nei negozi arrivino già con Oreo, contribuisce a questo cambiamento.

Nel frattempo Android Pie non viene ancora visualizzato in questi dati, qualcosa che è accaduto sin dal suo lancio. Anche nei dati di fine settembre Ancora non ho fatto la comparsa. Quindi la speranza è che nei nuovi dati che arrivano per tutto il mese di novembre finalmente compaia.

L'altra domanda è quanto tempo impiegherà Android Oreo a diventare la versione più utilizzata nel mercato. A poco a poco taglia le distanze con Nougat, quindi è probabile che tra un paio di mesi sarà già incoronata come la versione del sistema operativo più utilizzata al mondo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.