Android 11 potrebbe offrire la funzionalità ADB in modalità wireless

Android Debug Bridge

Durante i mesi precedenti al lancio di Android 10, i ragazzi di Google lo erano già lavorando alla prossima versione del loro sistema operativo mobile, un sistema operativo che ha smesso di usare nomi di dessert per nominare le loro versioni, numero 10 è stato il primo a non adottarle.

La funzionalità ADB (Android Debug Bridge) è una delle caratteristiche più importanti sia per gli sviluppatori di applicazioni e di giochi che per gli appassionati di piattaforme, in quanto consente loro di comunicare con il telefono tramite il computer con l'applicazione Android Debug Bridge.

Questa funzionalità richiede una connessione cablata. Tuttavia, secondo i ragazzi di XDA, hanno trovato prove che Google sta lavorando sull'opzione per offrire questa funzione in modalità wireless. Apparentemente, gli utenti avranno una nuova opzione che abiliterà il debug wireless all'interno delle opzioni dello sviluppatore.

Per creare questa connessione wireless, dovremo scansiona un codice QR e inserisci un codice a 6 cifre. Non è chiaro quando questa funzione sarà disponibile, ma se teniamo conto che Google non aggiunge nuove funzioni durante i diversi aggiornamenti rilasciati durante l'anno, è molto probabile che questa arriverà dalla mano di Android 11.

Connettere ADB in modalità wireless è qualcosa che ora possiamo creare in diversi modi, tuttavia, non sono ben noti oltre ad avere vari problemi di sicurezza. Questa funzione è ideale per utenti o sviluppatori con computer con un numero limitato di porte USB, oltre a eliminare la necessità di un cavo di connessione da qui a là.

La funzionalità ADB consente agli utenti di concedere permessi speciali per installare le applicazioni manualmente senza bisogno di essere root, registra lo schermo in video senza utilizzare app di terze parti. ADB (Android Debug Bridge) è disponibile sia per Windows che per Linux e macOS.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.